ZAMBIA: IL PRESIDENTE COMMUTA IN ERGASTOLO 246 CONDANNE CAPITALI

Il presidente dello Zambia Edgar Lungu

28 Gennaio 2021 :

Il presidente dello Zambia Edgar Lungu ha commutato in ergastolo le condanne a morte di 246 detenuti, hanno reso noto fonti del governo il 27 gennaio 2021.
Dei prigionieri usciti dal braccio della morte, 225 sono uomini e 21 donne, ha precisato il ministro degli Interni Stephen Kampyongo.
Il Ministro ha annunciato la commutazione delle condanne durante un evento tenutosi nella prigione di massima sicurezza di Mukobeko, nella città di Kabwe, trasmesso in diretta su Facebook.
Le commutazioni di condanne a morte in ergastolo giungono così a oltre 500, dopo le 332 ordinate nel 2015, ha aggiunto.
La commutazione delle condanne dei detenuti nel braccio della morte aiuterà a decongestionare la sezione della prigione che era destinata a 50 persone ma che ora ne contiene oltre 400, ha spiegato il Ministro.
La misura, ha aggiunto, ha anche lo scopo di proteggere i detenuti rispetto al contagio di COVID-19.
Nonostante la pena di morte sia prevista dalle leggi del Paese, lo Zambia non ha praticato alcuna esecuzione dal 1997.

 

altre news