FLORIDA (USA): GIUSTIZIATO JOSE ANTONIO JIMENEZ

Jose Antonio Jimenez

14 Dicembre 2018 :

Jose Antonio Jimenez, 55 anni, ispanico, è stato giustiziato in Florida il 13 dicembre 2018.
Era stato condannato a morte nel dicembre 1994 dopo un voto 10-2 di una giuria popolare della Miami-Dade County.
Era accusato di aver ucciso, nell’ottobre 1992, durante una rapina in abitazione, Phyliss Minas, 63 anni. Durante il processo un testimone disse di averlo visto mentre entrava furtivamente nell’abitazione della vittima, e la polizia scientifica testimoniò di aver trovato sue impronte digitali sulla scena del crimine.
Jimenez si è sempre dichiarato innocente.
L’esecuzione era fissata per le 18, ma è iniziata con circa 3 ore e mezza di ritardo in attesa che la Corte Suprema degli Stati Uniti esaminasse i cosiddetti “ricorsi dell’ultimo momento”.
Jimenez è stato dichiarato morto alle 21,48. Michelle Glady, portavoce dell’Amministrazione Penitenziaria, ha dichiarato che l’esecuzione è avvenuta “senza problemi”.
Questa è la quinta esecuzione che viene effettuata il Florida da quando lo stato, nel 2017, ha adottato un protocollo che comprende l’Etomidato (anche noto come Etomidate) come primo farmaco, il Rocuronium Bromide come secondo, e l’Acetato di Potassio per indurre l’arresto cardiaco.
Jimenez è la seconda persona giustiziata quest’anno in Florida, la 97a da quando la Florida ha ripreso le esecuzioni nel 1979, la 25a dell’anno negli Usa, e la n. 1.490 da quando gli Usa hanno ripreso le esecuzioni nel 1977.

 

altre news