esecuzioni nel mondo:

Nel 2018

0

Dal 2000 a oggi

0

legenda:

  • Abolizionista
  • Mantenitore
  • Abolizionista di fatto
  • Moratoria delle esecuzioni
  • Abolizionista per crimini ordinari
  • Impegnato ad abolire la pena di morte

Governo Federale degli Stati Uniti

 
governo:
stato dei diritti civili e politici:
costituzione:
sistema giuridico:
sistema legislativo:
sistema giudiziario:
religione:
metodi di esecuzione: iniezione letale
braccio della morte: 58 (ad aprile 2013, fonte: DPIC)
Data ultima esecuzioni: 0-0-0
condanne a morte: 0
Esecuzioni: 0
trattati internazionali sui diritti umani e la pena di morte:

situazione:
La pena capitale federale degli Stati Uniti fu usata per la prima volta il 25 giugno 1790, quando Thomas Bird fu impiccato per un omicidio nel Maine.
Vi è stato un periodo di sospensione di fatto sulle esecuzioni federali da quando Victor Feguer è stato impiccato nell'Iowa per rapimento nel 1963. Sono però riprese nel 2001 con 2 esecuzioni tramite iniezione letale: quelle di Timothy McVeigh e di Raul Garza.
La legge federale sulla pena di morte del 1988 non prevede alcun metodo di esecuzione. Il Presidente Bush ha emanato un’ordinanza nel 1993 che autorizza l’iniezione letale come metodo. La legge del 1994 stabilisce che il metodo di esecuzione debba essere quello impiegato dalla stato in cui è stata emessa la condanna federale. Se questo stato non prevedesse la pena capitale il giudice può scegliere un altro stato per eseguire l’esecuzione. La condanna è decisa da una giuria. Il braccio della morte si trova a Terre Haute, nell’Indiana. Il Presidente degli Stati Uniti è l’unico a poter concedere la grazia in caso di condanna federale.

 

Stati Uniti d'America e Canada