esecuzioni nel mondo:

Nel 2018

0

Dal 2000 a oggi

0

legenda:

  • Abolizionista
  • Mantenitore
  • Abolizionista di fatto
  • Moratoria delle esecuzioni
  • Abolizionista per crimini ordinari
  • Impegnato ad abolire la pena di morte

FIGI

 
governo: repubblica
stato dei diritti civili e politici: Parzialmente libero
costituzione: 25 luglio 1997, effettiva dal 28 luglio 1998
sistema giuridico: basato sul sistema britannico
sistema legislativo: parlamento monocamerale
sistema giudiziario: Corte Suprema, Corte d'Appello, Alta Corte, Corti dei Magistrati
religione: maggioranza metodista; 34% indù, 7% musulmani
braccio della morte:
Data ultima esecuzioni: 0-0-0
condanne a morte: 0
Esecuzioni: 0
trattati internazionali sui diritti umani e la pena di morte:

Convenzione sui Diritti del Fanciullo

Convenzione contro la Tortura ed i Trattamenti e le Punizioni Crudeli, Inumane o Degradanti

Statuto della Corte Penale Internazionale (esclude il ricorso alla pena di morte)


situazione:
Il 10 febbraio 2015, le Figi si sono aggiunte alla schiera dei Paesi che hanno abolito la pena di morte per tutti i reati. Il Parlamento ha approvato il disegno di legge di modifica del Codice Militare al fine di rimuovere la disposizione sulla pena di morte. L’emendamento di una pagina, introdotto dal Ministro della Giustizia Aiyaz Sayed-Khaiyum, è passato con 29 voti favorevoli, 1 voto contrario, 9 astensioni e 11 assenti, nonostante le forti dichiarazioni dell’opposizione a favore della pena di morte per dissuadere i militari a compiere colpi di stato.
Il Ministro della Giustizia ha detto al Parlamento che era in atto una crescente tendenza internazionale a eliminare l’uso della pena capitale da tutte le leggi e ha richiamato anche la Costituzione del Paese del 2013 secondo la quale ogni persona ha diritto alla vita e non ne deve essere privata. Sayed-Khaiyum ha aggiunto che la decisione di introdurre la proposta di legge era in linea con l’impegno che il Governo aveva preso in sede di Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite durante la sua revisione periodica nel novembre 2014. “Abbiamo preso l’impegno a rimuovere ogni riferimento alla pena di morte, che può essere sostituita con l’ergastolo.” Le Figi avevano abolito la pena di morte per i reati ordinari nel 1979 e rimosso gli ultimi riferimenti alla pena di morte nel suo Codice Penale e nel Decreto sui Crimini nel 2002. L’unico riferimento alla pena di morte resisteva nella legge militare, che si riferiva all’Army Act del Regno Unito del 1955, che la prevedeva.
L’ultima esecuzione è avvenuta nel 1964, prima che il Paese è diventasse indipendente nel 1970.
Il 19 dicembre 2016, per la seconda volta le Fiji hanno votato a favore della Risoluzione per una moratoria delle esecuzioni capitali all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

 

Asia, Medio Oriente, Australia e Oceania